Consigli di fotografia FotoCultura

ARCHITETTURA GOTICA/Moresca VENEZIANA

Architettura

ARCHITETTURA GOTICA/MORESCA VENEZIANA

Il gotico/moresco veneziano è uno stile architettonico che combina l’uso dell’arco di lancette gotico con influenze bizantine e moresche. Lo stile ha origine nella Venezia del 14 ° secolo con la confluenza di stili bizantini da Costantinopoli, influenze moresche di Al-Andalus e forme gotiche del primo continente. Esempi principali dello stile sono il Palazzo Ducale e la Ca ‘d’Oro a Venezia.

 

Nel diciannovesimo secolo, le opere di John Ruskin e di altri ispirarono una rinascita dello stile, parte del più ampio movimento di Gothic Revival nell’architettura vittoriana.

Storia
Il periodo gotico scoppiò a Venezia durante un periodo di grande affluenza, quando la classe superiore finanziò la costruzione di nuove chiese e di nuove e opulente case. Allo stesso tempo, i monaci stavano iniziando a portare lo stile gotico nelle chiese di Venezia dall’Italia continentale. Gli esempi più eclatanti di questa nuova moda architettonica si possono vedere nei Santi Giovanni e Paolo e Santa Maria Gloriosa dei Frari. Tuttavia, queste chiese erano ancora molto simili a quelle che si trovano nel resto d’Italia, la principale differenza sono i materiali da costruzione. Non è stato fino all’aumento della costruzione del palazzo, che il gotico veneziano è diventato uno stile distinto in sé. Influenzati dal Palazzo Ducale, i creatori di questo nuovo stile intrecciavano temi gotici, bizantini e orientali per produrre un approccio totalmente unico all’architettura. Questo stile gotico veneziano è durato fino al XV secolo grazie all’amore della città per le decorazioni ornate e gli archi a sesto acuto.

Caratteristiche ed esempi
Nell’Europa settentrionale, i traccianti supportavano solo il vetro colorato. Al contrario, i trafori del gotico veneziano sostenevano il peso dell’intero edificio. Pertanto, il peso relativo sostenuto dalle traceries allude alla relativa assenza di gravità degli edifici nel loro complesso. Questo (e l’associato uso ridotto di pareti portanti) conferisce leggerezza e grazia nella struttura allo stile architettonico gotico veneziano.

Il gotico veneziano, sebbene molto più intricato nello stile e nel design rispetto ai precedenti tipi di costruzione a Venezia, non ha mai permesso di avere più peso o dimensioni del necessario per sostenere l’edificio. Venezia aveva sempre avuto la preoccupazione che ogni centimetro di terra fosse prezioso, a causa dei canali che attraversavano la città.

Un aspetto importante del cambiamento di stile gotico veneziano che si verificò durante il 14 ° e il 15 ° secolo fu la proporzione della sala centrale negli edifici secolari. Questa sala, nota come il portego, si è evoluta in un lungo corridoio, spesso aperto da una loggia con archi gotici. Gli architetti preferivano l’uso di traccie intricate, simili a quelle del Palazzo Ducale.

 

La più iconica struttura gotica veneziana, il Palazzo Ducale, è un edificio lussuosamente decorato che include tratti di stile gotico, moresco e rinascimentale. Nel 14 ° secolo, in seguito a due incendi che distrussero la struttura precedente, il palazzo fu ricostruito nella sua forma attuale, riconoscibilmente gotica.

Un altro importante esempio di architettura gotica veneziana è Santa Maria dei Frari, una chiesa francescana. Costruita per la prima volta nel XV secolo, questa chiesa francescana fu ricostruita nel suo attuale stile gotico nel XV secolo.

Esempio:
Il Palazzo Cavalli-Franchetti è un esempio di architettura gotica veneziana lungo il Canal Grande.
Palazzo Barbarigo Minotto.
Palazzo Giustinian e Ca ‘Foscari sulla destra, costruiti in stile tardo gotico veneziano.
Ca ‘Barbaro sul Canal Grande.
Palazzo Dario è stato successivamente ristrutturato con elementi rinascimentali. A sinistra, Palazzo Barbaro Wolkoff.
Palazzo Bembo sul Canal Grande, vicino al Ponte di Rialto.
Palazzo Fortuny.
Palazzo Foscari sull’isola della Giudecca.
Palazzo Dandolo.
Palazzo Loredan dell’Ambasciatore.
Ca ‘d’Oro sul Canal Grande.
Palazzo Molin del Cuoridoro.
Palazzo Pisani Moretta nel sestiere di San Polo.

Da hisour.com

You may also like...

Popular Articles...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.