Fotografare ciò che non si vede

Fotografia  Testo di  Stefano Scipioni    Fotografare l’”invisibile” La fotografia convenzionale registra immagini generate dal riflesso sul soggetto delle radiazioni visibili, così dette perché apprezzabili dall’occhio umano. Tali radiazioni, dal blu al rosso, occupano uno spettro che va, in termini di lunghezza d’onda, dai 400 ai 750 nm (nanometri = milionesimi di millimetro). Sotto i 400 nm …

Una buona fotografia è un miracolo

Josef Koudelka: una buona fotografia è un miracolo (estratta dal libro “Maledetti Fotografi”) di Frank Horvat  Mi chiedi se ho usato bene la mia vista. Credo di averla usata troppo poco. Alcuni fotografi, come Henri (Cartier-Bresson), hanno sempre una macchina fotografica con sé e guardano continuamente. Io non so farlo. In questo momento, per esempio, …

Con l’illuminazione si creano le immagini

Illuminazioe Uno dei fattori che possono creare o distruggere una foto è l’illuminazione. Quando si scatta una foto, l’obiettivo della nostra  fotocamera registra la luce. Nel comunicare, spesso ci affidiamo ai nostri cinque sensi e possiamo dire lo stesso per la fotografia. Ci affidiamo alla foto, alla nostra visione, per trasmettere il messaggio di quel …